Piste ciclabili a Bibione: tutti gli itinerari per un giro in bici in mezzo alla natura e in sicurezza

Bibione è il luogo perfetto per muoversi in bici in completa sicurezza. Ecco un elenco delle principali piste ciclabili della città.

La richiesta dei turisti di potersi muovere in bici nei luoghi di vacanza è in costante aumento. Per molti infatti guidare, soprattutto nelle grandi città trafficate, è fonte di stress, e andare in vacanza significa poter finalmente parcheggiare la macchina per muoversi con mezzi di locomozione più agili e rilassanti. La bici consente di godersi il paesaggio, respirare aria pulita, fare attività motoria e raggiungere ambienti naturali non accessibili a bordo dell’automobile.

Bibione si sta muovendo da anni per soddisfare questo trend in crescita, offrendo comode soluzioni di noleggio bici e numerose piste ciclabili tracciate alla scoperta delle bellezze che il territorio è in grado di offrire.

Dove noleggiare le bici a Bibione

Non tutti hanno la possibilità di portare le proprie bici nel luogo di vacanza. Per questo, Bibione ha attivato delle soluzioni di noleggio bici comode e pratiche per i vacanzieri che non vogliono rinunciare alle escursioni in sella alle due ruote. Oltre ai diversi punti di noleggio sparsi in giro per la città, a Bibione è possibile trovare i Club Bibione Bike Hotels: hotel a tutti gli effetti dedicati agli appassionati della bicicletta, dove è possibile soggiornare disponendo di tutti i confort di cui chi viaggia in bici può avere bisogno. I Club Bibione Bike Hotels non sono pensati solo per gli atleti, ma anche per coloro che hanno poca o nessuna dimestichezza con i pedali, ed offrono il servizio di custodia bici, l’attrezzatura per il lavaggio, materiale illustrativo sugli itinerari ciclabili, colazione energetica e pranzo al sacco su richiesta, convenzioni con negozi sportivi e uso gratuito di City Bike, insieme a tanti altri vantaggi.

Dove andare in bici a Bibione: le piste ciclabili

Bibione è famosa per le spiagge ampie, pulite e accessibili, ma anche per i suoi 195 Km di piste ciclabili che si snodano nell’entroterra, nel lungomare e nelle pinete. Adatte agli sportivi, alle famiglie e ai bambini, le piste ciclabili di Bibione sono perfette per un pomeriggio alternativo alla spiaggia, per un’escursione fuori porta o per scoprire le bellezze paesaggistiche del luogo.

Piste ciclabili sul lungo mare

La più nota in assoluto è sicuramente la ciclopedonale, che si estende lungo il litorale di Bibione per circa 10 Km e collega il faro della città, situato vicino alla foce del Tagliamento, a Bibione Pineda, nei pressi di porto Baseleghe.

Di giorno viene utilizzata dai vacanzieri per dirigersi in spiaggia, ma le ore in cui è preferibile percorrerla sono quelle dell’alba, per vedere il sole sorgere e respirare l’aria fresca del mattino, e del tramonto, per godersi lo spettacolo dell’arenile che si tinge di rosso. Grazie all’ottima illuminazione, può essere attraversata anche nelle ore serali in totale sicurezza.

Piste ciclabili in città

Sempre parallelo al lungo mare, ma questa volta più interno, vi è un secondo percorso ciclabile che attraversa le vie della città, passando per i negozi e i ristoranti di Bibione. La pista ciclabile si inoltra in tre diverse zone verdi, perfette per un momento di ristoro: la Pineta Pubblica, il Lino delle Fate e il Bosco Canoro.

Piste ciclabili naturalistiche

Percorso panoramico ideale per gli amanti della natura è il tratto di pista ciclabile che collega il piazzale Zenith al Faro e che costeggia la pineta dei pini neri d’Austria. Quest’area verde e naturale può anche essere visitata attraverso un itinerario di 12 Km che la percorre in tutta la sua lunghezza.

Da Bibione, è possibile raggiungere in bici anche un altro ambiente naturale: quello della Brussa, l’area protetta lagunare di ValleVecchia dove è possibile ammirare uno dei più grandi sistemi dunali litoranei nonché la fauna tipica delle spiagge sabbiose.

Piste ciclabili per i più allenati

Per i più allenati sono previste anche escursioni in bici più lunghe e impegnative. Ad esempio, il Gira Tagliamento, un anello di 36 Km che parte dalla rotonda di Bibione e raggiunge San Michele, seguendo il percorso del fiume Tagliamento; o l’itinerario dei Casoni, lungo circa 23 Km, che proseguendo lungo il canale dei Lovi, conduce ai tipici casoni dei pescatori. Consigliato per chi vuole scoprire le risaie e i caratteristici casoni di Terzo Bacino che si affacciano sulla laguna.

Prenota la tua vacanza

e scegli la protezione Allianz

Ospiti