La località balneare di Bibione, da oltre dieci anni, attua politiche di salvaguardia del proprio patrimonio ambientale. Risultati che sono costantemente verificati e certificati EMAS.
Bibione è stato il primo sito turistico, a livello europeo, ad aver ottenuto la Certificazione Ambientale EMAS. Nel 2002 si è trattato di uno straordinario traguardo vissuto, dagli operatori turistici e dalle pubbliche amministrazioni coinvolte, come un punto di partenza.
Averla saputa mantenere per un decennio, testimonia il costante impegno, assunto con responsabilità da tutti, nel migliorare e salvaguardare la qualità ambientale e territoriale della località. Significa aver sviluppato e favorito, negli ultimi dieci anni, un turismo ecosostenibile grazie all’attuazione di politiche gestionali riconosciute e premiate anche dalla FEE che, nel 2016, ha conferito a Bibione la 25^ Bandiera Blu.

Trascorrere le vacanze in una località balneare certificata dal punto di vista ambientale, porta quindi a significativi e concreti vantaggi che si traducono in:

  • una migliore qualità delle acquee di balneazione: grazie all’attenta e minuziosa gestione dell’impianto di depurazione non vi è alcun sversamento in mare di acque reflue;
  • una migliore qualità dei servizi offerti sulla spiaggia
  • una efficiente raccolta differenziata dei rifiuti, costantemente integrata e supportata da campagne di informazione collettiva
  • un’attenta politica di urbanizzazione che prevede interventi di arredo urbano mirati alla salvaguardia dell’ambiente circostante
  • un costante ampliamento di piste ciclabili sicure che consentano di scoprire le bellezze naturali della località e dell’entroterra; Bibione gode di circa 50 km di piste ciclabili, di cui 20 realizzati all’interno del circuito cittadino;
  • una pianificazione e realizzazione di programmi ambientali volti alla sensibilizzazione dei singoli con progetti comunicati anche riservati agli alunni delle scuole.

Richiedere una Certificazione Ambientale equivale a definire volontariamente le finalità che una città deve raggiungere nel breve e lungo periodo.
Significa doversi dotare di una politica ambientale e di nuovi modelli operativi in materia di tutela e valorizzazione ambientale, da attuarsi attraverso rigidi protocolli gestionali convalidati da Enti di certificazione accreditati.
Nel concreto garantisce un costante miglioramento dello standard qualitativo della vita sia di coloro che scelgono Bibione quale meta per trascorrere le vacanze che di coloro che vi risiedono tutto l’anno.