Ritorna da venerdì 8 dicembre il tradizionale Presepe di Sabbia di Lignano Sabbiadoro, mostra di sculture di sabbia a pochi minuti da Bibione, che nel 2023 giunge alla 20ª edizione.

La location dello scorso anno è riconfermata: di fronte all’Ufficio Spiaggia n. 6 (Pinguino) di via Lungomare Trieste 7 – di fronte al Parco di San Giovanni Bosco – sarà infatti possibile, dall’8 dicembre 2023 al 4 febbraio 2024, vedere le opere di vari professionisti nella lavorazione della sabbia in un’esposizione che ogni anno accoglie migliaia e migliaia di visitatori provenienti da tutta Europa.

Giorni ed orari saranno i seguenti:

  • Orario continuato dalle 10 alle 18:
    • Dicembre: dall’8 al 10, 16 e 17, 23 e 24, dal 26 al 31
    • Gennaio: dall’1 al 7, il 14, 21 e 28
    • Febbraio: il 4.
  • Orario pomeridiano dalle 14 alle 18:
    • Dicembre: dall’11 al 15, dal 18 al 22, il 25
    • Gennaio: il 13, 20 e 27
    • Febbraio: il 3.

L’evento, con entrata ad offerta libera, è organizzato dall’Associazione Dome Aghe e Savalon d’Aur, in collaborazione con Pro Loco Lignano, Lignano in Fiore Onlus, Lignano Sabbiadoro Gestioni, con il sostegno della Città di Lignano Sabbiadoro e il contributo, fondamentale, della associazioni locali; si inserisce nell’ambito dei festeggiamenti di “Natale d’A…Mare” della località balneare friulana.

Non è prevista la prenotazione.

L’edizione 2023 porta il titolo “Seguendo i fiumi, verso il mare e la laguna”: un omaggio al territorio compreso tra lo Stella ed il Tagliamento e fra la laguna ed il mare. L’allestimento interno, rinnovato nelle sue componenti tecnologiche, è stato messo a punto per esaltare la plasticità delle opere scultoree frutto, quest’anno, di un lungo lavoro progettuale curato da Lara Gonzo e dal Maestro Mario Vittadello.

Sul sito sarà disponibile anche l’audioguida per l’edizione 2023.

I valorosi artisti e professionisti della sabbia ogni anno lavorano per mesi per realizzare delle vere e proprie sculture senza l’uso di colle o altri materiali simili per il mantenimento, usando solo sabbia, acqua e la loro grande maestria. I lavori cominciano già il mese di ottobre!

Appuntamento dunque a Lignano per ammirare un pregevole lavoro, che vi lascerà a bocca aperta.

Photocredit: Associazione Dome Aghe e Savalon d’Aur / ©Davide Carbone Photography