Bibione, un piccolo paradiso poco lontano da Venezia

Se ti trovi in vacanza a Bibione, e vorresti trascorrere una giornata alla scoperta di una tra le più belle mete d’Italia, la risposta è una sola: Venezia. Sia come fuga romantica o in compagnia di amici o familiari questa città saprà regalarti importanti emozioni.

Se ti trovi in vacanza a Bibione, e vorresti trascorrere una giornata alla scoperta di una tra le più belle mete d’Italia, la risposta è una sola: Venezia.

Splendida cittadina balneare veneta sita tra Caorle e Lignano Sabbiadoro, Bibione gode infatti di una posizione strategica, circondata dalle acque: a sud il mare Adriatico, a est il fiume Tagliamento e a nord il territorio incontaminato della Laguna. Un’ubicazione splendida, che la rende facilmente raggiungibile dalle principali regioni del nord e del centro Italia (ma anche da diversi Paesi d’Europa), e che s’accompagna a punti di forza d’innegabile valore: il mare calmo del litorale e il verde della Laguna si uniscono qui a formare ecosistemi paradisiaci, ricchi di biodiversità. Ed ecco che diventa, questa, la meta ideale per una vacanza tra il relax e la natura.

Se poi sei tra quelli a cui ad una vacanza al mare piace abbinare l’esplorazione dei dintorni, sappi che Bibione è vicinissima a molti borghi e città d’arte, ideali per gite di ogni tipo. Puoi organizzare un giro tra i canali della pittoresca Venezia, farti avvolgere dall’amore a Verona, scoprire i territori amati dal poeta Hemingway o ammirare le opere d’arte di Giotto a Padova, oppure vedere da vicino i segni della passata dominazione romana ad Aquileia. Se invece ami le ville storiche, potrai sbizzarrirti tra le eredità della Repubblica Serenissima: basti pensare a Villa Manin, dimora dell’ultimo Doge di Venezia,  o a Villa Mocenigo in cui si narra abbia vissuto l’amore di Hemingway. Perché quello del litorale veneto è un territorio fatto di storia, che si unisce alla natura verde e integra della laguna. Ed è di una bellezza unica.

Come raggiungere Venezia da Bibione

Hai deciso di regalarti una giornata a Venezia? Ottima scelta: la città più romantica d’Italia si trova a 100 chilometri da Bibione ed è raggiungibile con diversi mezzi di trasporto. Il treno è sicuramente il metodo più economico, coi prezzi dei biglietti sotto i 10 euro: basta recarsi nelle stazioni vicine di Latisana o Portogruaro e prendere un treno diretto – ne passano ogni ora – per la stazione di Venezia Santa Lucia, che ti permetterà di scendere in centro città ed di risparmiare così tempo e denaro nella ricerca di un parcheggio.

Se invece preferisci viaggiare in auto, dovrai percorrere l’Autostrada A4 da Latisana o Portogruaro, mantenendo la direzione Venezia e uscendo allo svincolo Mestre Est. Seguendo le indicazioni per Venezia, arriverai fino a Piazzale Roma dove è già possibile parcheggiare. La macchina è un mezzo di trasporto più personale, ma purtroppo non il più economico perché bisogna considerare il costo di parcheggi, pedaggi e carburante. Perciò, molti visitatori scelgono di raggiungere la città utilizzando anche combinazioni di bus + motonave oppure auto + motonave. È possibile imbarcarsi direttamente a Bibione, nei diversi punti di raccolta, oppure recandosi in auto a Punta Sabbioni da dove parte una motonave diretta alla Laguna.

Cosa fare a Venezia in un giorno, con bambini

Se hai scelto Bibione per la sua vocazione children-friendly, sappi che anche a Venezia potrai organizzare tutta una serie di attività per i tuoi bambini. Prima di arrivare in città, è bene però sapere che si tratta di un luogo molto affollato, da visitare preferibilmente non in alta stagione e preferendo fasce e marsupi al passeggino, visti i continui saliscendi che impone.

Tra le attività più gettonate per i piccini troviamo il giro in gondola o vaporetto. Di certo rimarranno esterrefatti dal sapere che a Venezia ci si muove in barca, su strade fatte d’acqua! Immancabile poi una visita a Piazza San Marco per vedere la Basilica e il Palazzo Ducale e, perché no, scattarsi una foto con i famosi leoni. Se i tuoi figli sono già grandicelli e amano visitare palazzi e musei, il consiglio è quello di salire sulla Torre dell’Orologio all’interno della quale potranno vedere dal vivo il funzionamento di un grande orologio astronomico e dei suoi ingranaggi; oppure spostarsi sul Canal Grande per una visita al Museo di Storia Naturale, che ospita tantissimi fossili tra cui un enorme scheletro di dinosauro.

Anche la collezione Peggy Guggenheim si presta a visite del genere. Mentre i genitori potranno godersi le opere del museo, i piccoli parteciperanno a diversi laboratori sull’arte contemporanea: ogni domenica, il museo ospita i Kids Day, perfetti per dare sfogo alla propria creatività.

Per i tipi più pratici e curiosi, è possibile poi raggiungere l’isola di Murano per vedere dal vivo la magica lavorazione del vetro. Fidati: regalerai ai tuoi figli una giornata magica.

Cosa fare a Venezia in un giorno, per una fuga romantica

Luogo delle imprese del Casanova, che fece capitolare molte tra le donne più belle del tempo, la Serenissima è la meta ideale per una giornata fuori porta all’insegna dell’amore. Lasciati cullare dalle onde della laguna e organizza un tour della città sulle famose gondole, per ammirare piazze e palazzi da un’altra prospettiva e per dedicare un po’ di tempo alla tua dolce metà, lontano dalla folla cittadina.

Tuttavia, anche a piedi è possibile ammirare monumenti dalla bellezza inestimabile. Concedetevi un giro in piazza San Marco per vedere la bellissima Basilica e Palazzo Ducale, oppure camminate sul maestoso Ponte di Rialto. Perdersi mano nella mano tra le vie della città, anche le più piccole, magari acquistando piccoli ricordi, è qualcosa di magico.

Prima di lasciare Venezia, non dimenticatevi di ammirare i suggestivi tramonti, visibili da diversi punti della laguna. Se non potete raggiungere le isole di Murano e Burano, anche il Campanile di San Marco vi regalerà una vista mozzafiato. Se invece puoi protrarre la tua gita fino a sera, sappi che le possibilità di aperitivo e cena sulla laguna sono infinite. È possibile regalarsi anche una cena al lume di candela su barca o un aperitivo in gondola. Poter visitare Venezia, assaggiando il delizioso pesce della regione e bevendo vini tipici, non è cosa da tutti i giorni e lascerà il tuo partner a bocca aperta.

Cosa fare a Venezia in un giorno, se si è interessati alla sua offerta culturale

La vecchia Repubblica Marinara ha ospitato per anni i più grandi artisti italiani e stranieri che le hanno donato un grande patrimonio artistico e culturale, rendendola una delle città d’arte più belle d’Italia e del mondo.

Se ami l’arte in tutte le sue forme, o vuoi concederti una giornata all’insegna della cultura, questa piccola perla del nord Italia fa al caso tuo. Inizia il tuo itinerario culturale proprio dalla celebre piazza San Marco, che si fa ammirare per tutta la sua architettura e palazzi. Fai un giro a Palazzo Ducale, ai tempi sede del Doge, oggi pinacoteca con le opere di grandi artisti veneziani come Tintoretto o, se hai uno spirito coraggioso, sali sull’altissimo campanile della Basilica, per poter ammirare dall’alto la città.

Per gli estimatori dell’arte contemporanea, si consiglia una visita alla Biennale: non solo arti figurative, ma anche opere di cinema, musica, teatro e architettura oltre che diverse mostre temporanee. Elencare tutte le gallerie d’arte presenti a Venezia è impossibile, ogni angolo accoglie atelier di artisti famosi ma anche emergenti. Tra tutte, meritano però una visita, Ca’ Pesaro, oggi sede della Galleria d’Arte Moderna e la Collezione Peggy Guggenheim, con opere moderne e contemporanee, di artisti da tutto il mondo. 

Insomma, Venezia è davvero per tutti. E visitarla da Bibione è ancora più bello.

Prenota la tua vacanza

e scegli la protezione Allianz

Ospiti