La spiaggia di Bibione, un paradiso smoke-free pieno di divertimenti

Bibione, con i suoi 8 chilometri di spiaggia, è diventata una delle località balneari più famose d’Italia. Continua a leggere e scopri perché da quasi 10 anni Bibione si classifica ai primi posti tra le spiagge più popolate e frequentate della Penisola!

Bibione, con i suoi 8 chilometri di spiaggia, è diventata una delle località balneari più famose d’Italia. Frazione del comune di San Michele al Tagliamento, si estende su quella fascia di litorale adriatico che va dal Veneto al Friuli Venezia-Giulia.

Da quasi 10 anni si classifica ai primi posti tra le spiagge più popolate e frequentate della Penisola, insieme alle località della Riviera Romagnola. Ma perché Bibione è così amata dai turisti di tutte le generazioni? È presto detto: la città è innanzitutto una delle mete più facilmente raggiungibili del Nord Italia, il che le permette di accogliere turisti non solo italiani ma anche dal Nord e dall’Est Europa, dall’Austria e dalla Germania. In secondo luogo, ha saputo negli anni puntare sulla grande versatilità del suo territorio, che consente non solo di rilassarsi sulla spiaggia, ma anche di godere di infinite possibilità di divertimento. Se scegliete di regalarvi una vacanza a Bibione potrete dunque godere di spazi gioco e di attività d’animazione per i più piccoli, di strutture d’eccellenza per l’insegnamento di sport acquatici e il noleggio dell’attrezzatura oltre che della prima spiaggia “senza fumo” in Italia.

Premiata nel 2019 con la sua 25esima Bandiera Blu e – dal 2016 – con la Bandiera Verde, Bibione può vantare uno dei mari più cristallini del nostro Paese e una sabbia “locale”, che il Tagliamento trasporta direttamente dalle Dolomiti fino al mare, senza intervento artificiale, dando vita ad un territorio unico. Ma cosa fa di questa località un luogo tanto speciale?

A Bibione non si respira fumo, ma profumo di mare

Che fumare faccia male alla salute è cosa risaputa, ma forse non tutti sanno che anche il fumo passivo, quello respirato dalle persone che stanno accanto ai fumatori, può essere allo stesso modo debilitante soprattutto per i bambini, che potrebbero sviluppare con la crescita malattie croniche anche piuttosto gravi, come problemi ai polmoni e di respirazione e persino tumori. Inoltre, non bisogna dimenticare che le sigarette sono anche nocive per l’ambiente, in quanto composte da materiali difficilmente biodegradabili che, se lasciati sul terreno, possono inquinarlo, contribuendo all’aumento del carico di rifiuti.

Ecco dunque che, quella del fumo, è una vera e propria emergenza. Un’emergenza che Bibione ha deciso di combattere (con successo), diventando la prima spiaggia smoke-free in Italia. Cosa significa smoke-free? Letteralmente, “libera dal fumo”. Qui infatti vige il divieto di fumare non solo lungo la battigia (cosa non possibile già da tempo), ma anche su tutta la spiaggia e la zona coperta da lettini e ombrelloni, permettendo così a tutti gli ospiti dei diversi bagni di respirare la vera aria di mare e non sostanze tossiche. Ma se siete fumatori, e proprio alla sigaretta non sapete rinunciare, non abbiate paura: potrete comunque usufruire degli spazi adibiti a tale scopo, indicati da appositi cartelli facilmente riconoscibili e costruiti dietro l’ultima fila di ombrelloni, e delle terrazze esterne di bar, ristoranti e chioschi.

Il litorale pluripremiato: Bandiera Blu e Bandiera Verde

Anche nel 2019, le agenzie ONU per l’ambiente hanno insignito la spiaggia di San Michele al Tagliamento – Bibione dello speciale riconoscimento Bandiera Blu. Un premio, questo, che viene assegnato ogni anno alle spiagge europee ed extraeuropee più belle e rispettose dell’ambiente.

La scelta viene fatta a seguito dell’analisi di diversi criteri, che comprendono caratteristiche come la pulizia del mare e del litorale circostante, le caratteristiche della sabbia ed elementi più tecnici come la presenza di un’accurata rete di salvataggio e primo soccorso, ma anche la disponibilità di attrezzature, giochi e attività per gli ospiti, grandi o piccini che siano.

Grazie al suo mare limpidissimo e alle tantissime opportunità che il territorio e la sua costa offrono, Bibione ha ricevuto quest’anno la sua 25esima Bandiera Blu, insieme alla Bandiera Verde che – assegnata dai pediatri – indica invece la disponibilità di numerosi tratti di spiaggia “amici dei bambini”. Senza contare che, ormai da alcuni anni, la città può vantare anche la Certificazione Europea Ambientale EMAS, assegnata alle spiagge che implementano le migliori soluzioni a favore dell’ambiente. Perché Bibione all’eccellenza ci tiene, e al benessere dei suoi ospiti pure.

Una spiaggia con un’ampia gamma di servizi

Vuoi regalarti una pausa dai ritmi serrati della routine quotidiana? Bibione è la meta perfetta per te. E, il motivo, va al grande range di servizi che la costa mette a disposizione, capaci di soddisfare tutti i gusti e tutte le generazioni. Perché qui la parola d’ordine è versatilità: a Bibione ci si può rilassare, leggendo un libro o prendendo il sole sulla battigia, ma si può anche partecipare a moltissime attività diverse.

I genitori potranno regalare ai loro piccoli giornate di puro divertimento sotto la guida di animatori esperti, grazie al servizio di giochi e animazione sia in acqua che su spiaggia offerto dai Baby (3-5 anni) e Mini Club (6-12 anni). Per i più grandicelli e per gli adulti c’è invece la possibilità di cimentarsi in sport acquatici, anche per la prima volta, grazie alla presenza di istruttori che insegneranno loro come fare. A questi servizi più classici se ne aggiungono di più innovativi, come la presenza di un’intera zona della spiaggia attrezzata per gli amici quattro zampe, la Spiaggia di Pluto.

E se per te la sicurezza è un valore fondamentale per la scelta delle tue vacanze, sappi che a Bibione ci sono punti di primo soccorso e salvataggio in mare offerti da assistenti bagnanti esperti, oltre che ambulatori disponibili nelle isole di servizio con medici specializzati nel primo intervento e nell’uso di defibrillatori. Lo scopo è quello di offrire un servizio di soccorso rapido e specializzato per chiunque ne abbia bisogno, per tutta la durata della stagione estiva. Ci sono poi, per gli ospiti diversamente abili, passerelle e carrozzine da mare per spostamenti più efficaci anche sulla sabbia e in acqua. E ci sono isole di servizio con spogliatoi, toilette e nursery per i più piccoli, biglietterie e punti di informazione e con un utilissimo Customer Service via SMS.

La spiaggia tra innovazione e paradiso incontaminato

L’arenile di San Michele al Tagliamento – Bibione si estende proprio davanti alla Valgrande, un territorio lagunare e ancora selvaggio che dona all’intera zona quel sapore unico e un po’ selvaggio di natura incontaminata. Le località sono numerose, ciascuna speciale a modo suo: i turisti possono scegliere di soggiornare a Lido dei Pini, Bibione Spiaggia, Lido del Sole o Bibione Pineda, possono frequentare la Spiaggia di Pluto insieme ai loro amici a quattro zampe, oppure optare per le tante aree che offrono servizi su misura dei bambini o sono ricche di attrazioni e di divertimenti.

Ogni zona, seppur dotata di settori per ogni attività e necessità, si trova non distante dell’oasi verde della Laguna e dalla sua pineta, per una vacanza rilassante in mezzo ad un ecosistema unico. Presso la spiaggia sono inoltre disponibili posti riservati per i clienti degli alberghi vicini e una pista ciclabile che costeggia l’intero litorale, e permette di raggiungere anche le zone più nascoste, tra cui il Lido del Faro. Senza dimenticare i sentieri boschivi, avvolti dalla brezza del mare, per arrivare alla spiaggia con gli occhi pieni di magia.

Prenota la tua vacanza

e scegli la protezione Allianz

Ospiti